Oliva, nero, beige e marrone sono le tonalità che accompagnano la voglia delle donne di essere grintose, sportive, comode e stilose quando scelgono il look mimetico. Sono quattro colori moda che si possono combinare tra loro ottenendo un perfetto outfit militare. Grinta e coraggio sono le peculiarità delle donne che indossano stampe militari, addolcite sempre o quasi da tocchi di iper femminilità. Sono infatti sopratutto gli accessori e gli accostamenti dei tessuti stampati con capi monocolore a dare equilibrio all’abbigliamento militare femminile.

Non ci sono molte regole da rispettare: è uno dei motivi per cui lo stile military piace ed è un caposaldo della moda femminile. Essendo uno stile sportivo può essere declinato nella sua versione più comoda e grintosa oppure sconfinare in vera e propria eleganza. Per ottenere il primo effetto bastano delle felpe e delle t-shirt stampate sopra gonne verde militare, o delle camicie con tasconi inseme a pantaloni mimetici larghi o leggins camouflage: un chiodo con borchie e zip, un parka color khaki o un cappotto invernale dal taglio militare rendono il tutto un mix aggressivo e di sicuro effetto.

Con anfibi o stivali militari che nel 2015 non smettono di stupire: nerissimi con borchie e strass, doppia fibbia e zip, anche di vernice, impermeabili e grintosissimi, in pelle spazzolata o in ecopelle. E in primavera estate 2015 il nero cede il passo alle tonalità verde Army e sabbia: dove pezzi autentici dell’abbigliamento dell’esercito – tute mimetiche e pantaloni larghi – sposano camicette più leggere, maglie e canotte bianche, con tracolle dove trasportare di tutto, compreso il computer. Tanti gli accessori moda come cappelli, mostrine, occhiali aviator. Per non sfigurare vicino a un marines ma essendone profondamente differenti: perché extra lungo o super corto il vestito deve mettere in risalto la femminilità sempre grintosa e audace, in pieno stile militare.